come spiare un cllulare senza installare programmi

Come Spiare Un Cellulare Senza Installare Programmi

Scopri di più

Come Spiare Un Cellulare Senza Installare Programmi — Metodi Da Utilizzare

Un numero sempre crescente di persone ci chiede come spiare un cellulare senza installare programmi. Se anche tu sei interessato al punto, continua a leggere per scoprire quali sono i principali motivi che spingono una persona a utilizzare un’app spia, i metodi per spiare smartphone Android e iPhone, il funzionamento delle principali soluzioni per spiare e alcuni esempi pratici e infine come scoprire se il proprio telefono è sotto attacco e come difendersi da sguardi indiscreti.

Perché Le Persone Vogliono Spiare Un Cellulare

Moltissimi cercano soluzioni per spiare il telefono altrui senza installare programmi perché hanno paura di imbattersi in software pericolosi, malware o virus che potrebbero danneggiare il dispositivo e fare un uso improprio dei dati in esso contenuti.

Ora però vediamo i motivi principali che spingono le persone a cercare di spiare:

  • Genitori apprensivi: i figli ti cambiano la vita, questo si sa. Chi non ha mai vissuto questa esperienza, forse fatica a capire l’amore che si può provare per la propria progenie. Quando i figli crescono e iniziano a utilizzare dispositivi digitali, come smartphone con collegamento a internet, nascono nuove opportunità ma anche nuovi problemi. Per evitare contatti spiacevoli con malintenzionati senza pudore, un genitore attento può cercare app per spiare il telefono così da tenere sempre la situazione sotto controllo.
  • Coppie preoccupate: la vita di coppia può riservare gioie e dolori. Quando il rapporto si incrina, molti sono portati a cercare modi per controllare il cellulare del partner. In questo modo si eviteranno sorprese spiacevoli legate a tradimenti, liaison amorose o altre storie tenute nascoste.
  • Rapporto lavoratore - imprenditore: i rapporti lavorativi possono infiammarsi quando vengono coinvolti sentimento e denaro. Ecco perché alcuni datori di lavoro o semplici colleghi si avvalgono di app per controllare il telefono dei propri compagni di lavoro, a tutela della propria posizione o dell’azienda in quanto tale.

Va ricordato che la normativa italiana è chiara a riguardo: spiare un cellulare non è consentito a meno di avere l’espresso consenso del possessore del dispositivo. Le conversazioni digitali, avvengano esse tramite SMS o app di comunicazione come WhatsApp, Instagram, Facebook Messenger (o altri social) sono considerate come la normale corrispondenza, e come tale sono protette dall’art. 15 della costituzione.

Come Spiare Un Cellulare Senza Installare Programmi Con Telefono Android?

Se si parla di spiare il telefono in generale, è bene, visto il titolo di questo articolo, partire dai metodi che non richiedono l’installazione di programmi.

  • Scoprire il codice di sblocco: se sei un genitore preoccupato dell’incolumità di tuo figlio e vuoi saperne di più sulla sua vita privata tramite il telefono, puoi cercare di scoprire il suo codice personale. Non è semplice ma è possibile farlo non facendosi notare. Spesso si tratta di una sequenza numerica o geometrica da creare con il touch screen.
  • Trova il mio dispositivo: che comodità poter tracciare il proprio smartphone in qualsiasi momento vero? Basta configurare l’account Google collegato al cellulare per localizzarlo con precisione, farlo squillare o eliminare la memoria. Tutte funzionalità che potrebbero creare effetti spiacevoli nelle mani sbagliate.

Oltre a questi metodi difficili da applicare, sono disponibili anche app per spiare un altro telefono Android che richiedono, come ovvio che sia, l’installazione di un programma.

Come Spiare Un Cellulare Senza Installare Programmi Con iPhone?

Le raccomandazioni fatte sopra sono valide anche per quanto riguarda i possessori di dispositivi con sistema operativo iOS. Se non si desidera installare un programma, è possibile applicare uno dei due metodi descritti sopra. O in alternativa, seguire una di queste due metodologie:

  • iCloud: per applicare questo metodo per spiare un iPhone, è importante sapere che il dispositivo deve avere un account iCloud attivo e valido Le funzionalità “Trova il mio iPhone” e “Invia ultima posizione” devono essere attivate nella sezione impostazioni.
  • Trova il mio iPhone: questa funzionalità è offerta di serie in tutti i dispositivi iOS. Dopo aver controllato che sia attiva, come indicato sopra, è sufficiente effettuare l’accesso sul sito di iCloud con i dati del tuo account e cliccare su “Trova il mio iPhone”. Da qui sarà possibile geolocalizzare il telefono, o anche far produrre un suono caratteristico o attivare la modalità “furto”. Secondo un esperimento condotto da un reporter olandese, sarebbe possibile fare tutto questo e anche scattare foto e girare video da remoto anche dopo il cambio della scheda SIM.

Se invece non sei così rigido nel non voler installare un programma sull'iPhone, puoi affidarti a un’app spia di sicura efficacia, scegliendola fra l’elenco che troverai più sotto.

Cosa Sono Le Applicazioni Spia

Le app spia sono programmi, gratis o a pagamento, da installare sui dispositivi smartphone “target” per visualizzare le conversazioni, registrare le chiamate o avere un controllo più o meno marcato sul telefono cellulare.

Qua sotto un elenco con le principali funzionalità offerte da un app per spiare un cellulare:

  • Controllo messaggistica: questo può significare avere accesso ai messaggi SMS e a tutte le app di messaggistica in generale tra cui Skype, WhatsApp e tutti i social.
  • Controllo della posizione: tramite il sensore GPS integrato nel dispositivo, è possibile verificare in tempo reale dove si trova il dispositivo. Alcune app forniscono anche il servizio di “Geofencing” ovvero ti avvisano ogni qual volta il dispositivo “spiato” entra in una zona prestabilita.
  • Controllo delle chiamate: le versioni base offrono una panoramica sul registro delle chiamate in ingresso e uscita, mentre quelle più evolute possono far sentire le chiamate.
  • Attivazione del microfono da remoto: come i veri investigatori, è possibile attivare il microfono a distanza così da effettuare un registrazione ambientale e sentire i rumori e le parole che vengono dette nei pressi dello smartphone.

Le Migliori App Spia

Vediamo ora nel dettaglio i principali software disponibili sul mercato per spiare un telefono.

mSpy

mSpy è di gran lunga la migliore app per spiare il telefono e monitorare le app dei social media in base ai nostri test.

Offre tantissime funzionalità tra cui monitoraggio messaggistica e app social, controllo chiamate e verifica posizione GPS in tempo reale a fronte di un prezzo giustificato per la qualità e la completezza del programma.

mSpy: Caratteristiche E Funzioni

I risultati dei test dei nostri esperti hanno determinato la superiorità di mSpy. Questa è senza dubbio la migliore app per spiare un telefono. Ora non ci resta che scoprire il perché, attraverso le specifiche e i punti di forza di questo concentrato tecnologico.

  • Installazione facile: la procedura di e-Setup è facile e rapida sia con dispositivo Android che iPhone. In media, non servono più di 10 minuti per completare tutte le operazioni.
  • Sicurezza e affidabilità: i dati contenuti nel cellulare sono protetti da crittografia. Non sono accessibili a nessuno al di fuori di te.
  • Aggiornamento continuo: il pannello di controllo dal quale puoi monitorare il telefono di tuo figlio o del tuo partner, viene aggiornato costantemente (circa ogni 5 minuti). Così avrai sempre dati freschi a disposizione.
  • Supporto professionale e disponibile: nel caso dovesse servirti un po’ di aiuto, il servizio clienti di mSpy è operativo 24 ore su 24, 7 giorni su 7.
  • Notifiche importanti: se sul dispositivo spiato avviene qualcosa di importante, verrai subito informato con una notifica chiara e facile da leggere.

FlexiSPY

Questo è un programma per spiare un cellulare e monitorare cosa succede da PC o Mac. Si possono leggere e ascoltare le comunicazioni scritte e audio avvenute tramite WhatsApp, oltre a un servizio di installazione da remoto affidabile, perfetta per chi non si sente molto a suo agio con il mondo tecnologico.

Hoverwatch

Strano che in un articolo dedicato ai metodi per spiare un cellulare senza installare programmi, si elenchino i migliori software spia, ma visto che gli altri metodi non sono efficaci, ho deciso comunque di darti degli strumenti pratici che risolvano i tuoi problemi. Nel caso di Hoverwatch, è possibile localizzare il cellulare, spiare i messaggi su Facebook, salvare tutti i contatti e verificare il cambio della scheda SIM, ideale per chi voglia vedere se la propria partner è fedele.

Mobile Fence

Eccoti un’altra applicazione perfetta per i genitori che vogliono tenere al sicuro il proprio pargolo dai rischi e dai pericoli dell’era digitale. Crea una specie di recinto mobile (ecco il perché del nome dell’app) che evita che tuo figlio possa entrare in contatto con contenuti potenzialmente dannosi e limita l’utilizzo del telefono in quanto tale.

Secondo un recente sondaggio pubblicato dall’autorevole quotidiano Repubblica, il 51% dei ragazzi italiani da 15 a 20 anni ha difficoltà a staccare dallo schermo, che controlla in media 75 volte al giorno.

Come Spiare Un Telefono Senza Accesso?

In tanti ci chiedono se sia possibile spiare un telefono senza l’installazione di un'app come mSpy. La risposta è semplice: no, non è possibile! Serve il controllo fisico del telefono (fatta eccezione per il metodo WhatsApp Web spiegato più in alto).

Ecco perché è molto più comodo e consigliabile utilizzare un’applicazione per controllare tutto dove e quando vuoi. La sicurezza di tuo figlio non è un argomento da prendere alla leggera: meglio andare a colpo sicuro con un prodotto utilizzato da più di 1 milione di utenti.

Come Evitare di Essere Spiati?

Proviamo ora a rovesciare la prospettiva e metterci nei panni di chi viene spiato. Esistono dei metodi e delle strategie per verificare in tempo rapido se si è finiti nel mirino di un hacker o di una spia con cattive intenzioni.

  • App per il monitoraggio dei consumi: questa non te l’aspettavi, vero? Ebbene sì, le app spia sono dei programmi a tutti gli effetti e, in quanto tali, consumano la batteria del dispositivo sul quale sono installati. Con un programma di monitoraggio dei consumi, potrai scoprire quali software e app per spiare il telefono consumano la tua batteria e anche se sono presenti programmi spia.
  • Non cadere vittima del phishing: pur essendo un metodo piuttosto vecchio, al quale la maggior parte degli utenti ha degli “anticorpi” resistenti, è bene ricordare che l’utilizzo di link per il phishing è uno dei metodi più efficaci per vedersi rubare password e altre credenziali che possono fornire accesso al proprio dispositivo e ai dati contenuti.
  • Non prestare il telefono e tenerlo sempre sotto controllo: il telefono è diventato sempre più uno strumento di uso quotidiano. Ecco perché può diventare un punto di accesso facile da attaccare da chiunque voglia entrare nella nostra vita privata. Va quindi ribadito che sarebbe meglio non affidare il proprio cellulare a nessuno, neanche a persone fidate. Bastano pochi secondi per installare un’app spia o per sincronizzare il dispositivo al PC.

Conclusioni E Riassunto Finale

Abbiamo visto che i metodi per spiare un cellulare senza installare programmi sono poco efficaci. In alternativa, esistono diverse app per spiare smartphone, gratis e a pagamento, che offrono funzionalità molto interessanti. Fra queste spicca senza dubbio mSpy, il migliore fra questi programmi per spiare il telefono.

Non ti resta che decidere se installarlo immediatamente, sfruttando l’offerta di Halloween per controllare da vicino tuo figlio o per essere certo che la tua fidanzata non ti metta le corna.

40274

Utenti

3421

Recensioni positive

50364

Download

94000

Seguaci